Blog

Generale

CORONA VIRUS – Alimentazione e rinforzo delle difese immunitarie a fini preventivi

Oltre all’ormai temuta epidemia di COVID-19 (corona virus) che sta interessando l’Italia e gran parte del mondo, in questo periodo è molto frequente ammalarsi, sia per le brusche variazioni di temperatura, sia per varie forme di infezioni virali. Cosa possiamo fare affinché il nostro organismo sia pronto a combattere questi agenti esterni?

Come ormai dimostrato dalla comunità scientifica, è fondamentale avere un intestino in buone condizioni, dal momento che la prima barriera interna del nostro corpo è proprio il microbiota intestinale. Per fare ciò è importante non assumere troppi alimenti che possano peggiorare i livelli di infiammazione intestinale, come ad esempio i cereali che contengono glutine e gli zuccheri raffinati, latticini, carni rosse e trasformate, dolci e prodotti industriali.

E’ fondamentale preferire cereali integrali in chicco, preferibilmente senza glutine, estratti o centrifughe da frutta e verdura di stagione, legumi, olio extravergine di oliva estratto a freddo, pesce di piccola taglia o carne cresciuta in modo biologico.

Inoltre, è fondamentale assumere alimenti fermentati naturalmente poiché ricchi di probiotici, come yogurt, kefir, crauti, miso. E’ importante anche prediligere prodotti da forno realizzati con lievito madre (pur moderandone il consumo).

A volte, per dare un ulteriore aiuto all’intestino, può essere utile valutare un’integrazione di probiotici atta a migliorare la flora batterica intestinale.

Fondamentale, inoltre, è mantenere dei buoni livelli di Vitamina D (definita il guardiano del Sistema Immunitario), poiché essa è responsabile dell’attivazione delle cellule deputate a combattere le infezioni, nonché integrare con altri composti che aiutano il nostro sistema di difese dagli attacchi patogeni esterni.

E’ indispensabile, prima di assumere integratori, consultare uno specialista (medico, biologo-nutrizionista o dietista) che possa valutare la reale necessità di questi ultimi.

Dott.ssa Silvia LamalfaBiologa Nutrizionista

Generale

Dimagrimento lampo? Meglio un piano alimentare ben strutturato nel corso del tempo

La sana alimentazione può essere considerata uno strumento prezioso per mantenersi in buona salute. Le sostanze che forniamo al nostro corpo attraverso gli alimenti rappresentano non solo il combustibile necessario per lo svolgimento di molteplici funzioni ma la loro distribuzione quali-quantitativa è uno dei capisaldi per un dimagrimento di successo. Dimagrire in modo corretto significa agire sulla composizione corporea con l’obiettivo di smaltire l’eccesso di massa grassa presente nel corpo senza intaccare la massa muscolare.

Tale obiettivo può essere raggiunto mediante un piano alimentare ben strutturato che include un adeguata ripartizione dei nutrienti nell’arco della giornata. È importante sottolineare come un buon dimagrimento si allontani dal semplice concetto di perdita di peso; Possiamo affidarci a “diete lampo” e vedere il numerino tanto desiderato sulla bilancia ma non avendo idea di cosa sia successo alla nostra composizione corporea, oppure, possiamo scegliere di intraprendere la strada più lunga nella quale dimagrire va inteso come un percorso di educazione alla sana alimentazione. Si tratta di un percorso che va intrapreso con impegno e costanza al fine di trovare, insieme al professionista, la personale ripartizione dei nutrienti che consente al proprio corpo di lavorare in modo efficiente e di mantenersi in buona salute.

Un piano alimentare personalizzato e studiato in relazione alla propria conformazione, alle proprie abitudini e ad eventuali patologie può aiutarci nel tempo a raggiungere il nostro equilibrio psico-fisico e a mantenere il nostro peso forma per tutta la vita.

Dott.ssa Carmen MarucaBiologa Nutrizionista