Le Visite di Controllo

Le Visite di Controllo (eseguite dopo la prima visita) hanno una cadenza mensile (o anche più ravvicinata in presenza di specifiche condizioni patologiche, necessità sportive o semplicemente su richiesta del paziente stesso).

Hanno una durata di circa 30 minuti.

Sottoporsi alle visite di controllo è fondamentale per:

  • Monitorare le variazioni del peso e della composizione corporea;
  • Valutare il potenziale miglioramento dello stato nutrizionale, della condizione fisiopatologica o della performance sportiva;
  • Valutare le possibili modifiche da apportare al protocollo alimentare in base a nuove necessità sopraggiunte o variazione degli obiettivi prefissati;
  • Monitorare la compliance del paziente e motivarlo al raggiungimento dell’obiettivo prefissato;
  • Correggere eventuali errori di interpretazione del protocollo alimentare da parte del paziente;
  • Chiarire eventuali dubbi insorti durante il percorso alimentare;
  • Prendere nota di potenziali problematiche riferite dal paziente quali: reperibilità o difficoltà di digestione di alcuni alimenti, non conformità al gusto personale ecc.

Le Visite di Controllo rappresentano quindi uno strumento irrinunciabile, utile a rendere efficace il protocollo alimentare e dare un senso al percorso alimentare intrapreso.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...